AB ANALITICA

Genequality – X120

DESCRIZIONE

Robosense ha avviato da qualche anno una stretta collaborazione con AB ANALITICA srl / BioField srl di Padova, azienda medicale specializzata nella fornitura di reagenti e strumentazione diagnostica per laboratori.

Scopo della collaborazione è lo sviluppo della piattaforma automatica GENEQUALITY X120, un sistema in grado di analizzare fino a 100 campioni in circa 3 ore (circa 400 al giorno) con metodica one-step RT-PCR Real time a partire da RNA estratto da campioni clinici umani.

In particolare Robosense si è occupata dello sviluppo software della parte d’interazione con l’utente. Il software di automazione si basa su un’interfaccia grafica che consente il caricamento della macchina secondo una delle modalità impostate. Si può passare dalla sola estrazione di RNA a partire dai campioni o alla creazione di piastre per metodica one-step RT-PCR Real time a partire da campion. Ogni elemento introdotto nella macchina, che si tratti di campioni, piastre, reagenti di estrazione o reagenti per i saggi diagnostici è identificato grazie alla lettura di etichette barcodate e tutte le informazioni sono immagazzinate su database. In questo modo è possibile assicurare la tracciabilità di campioni, reagenti e piastre.

Il software è quindi in grado di dialogare con un robot (liquid handler) cartesiano a tre assi con 4 o 8 canali che controlla la dispensazione di campioni, reagenti e/o acidi nucleici in volumi desiderati con puntali monouso di diversa capacità a seconda dell’operazione. L’intero processo viene poi seguito e monitorato per poi riportare nel database risultati e/o eventuali anomalie. Un modulo aggiuntivo permette inoltre di dialogare con i sistemi ospedalieri di gestione delle analisi per prendersi carico di liste di lavoro e riportare i risultati a processo concluso.



Uno strumento in continua evoluzione per seguire le sempre maggiori richieste di automazione da parte dei laboratori diagnostici e che nella lotta contro l’emergenza Covid-19 ha visto Robosense in prima linea nella messa a punto del software per accogliere il kit REALQUALITY RQ-2019-nCoV (CE-IVD), certificato il 3 aprile 2020 dal Ministero della Salute come kit diagnostico per la rilevazione del Covid-19.

it_IT
en_GB it_IT